Primo appuntamento stagionale per il settore della spada siciliana nella giornata di Domenica  14 Ottobre a Caltagirone in occasione della Prova regionale di qualificazione Open e della Prima prova regionale paralimpica di spada.

Oltre un centinaio gli atleti partecipanti da tutta la Sicilia, con un’ottima rappresentanza degli atleti del Club Scherma Palermo (14 tra il settore olimpico e paralimpico) che nella giornata di gara si sono ben comportati, ottenendo dei risultati molto positivi.

Nella paralimpica successi per Marcella Li Brizzi (cat. A femminile), Valerio Trombetta (cat. A maschile) e Francesco Di Franco (cat. B maschile). Nell’olimpica splendido esordio nel circuito Open per il giovanissimo Alberto Niosi (8°), appena 14 anni e già competitivo nel circuito degli adulti. Prestazione positiva anche per Stefano Lo Re (20°) e Vincenzo Tulumello (24°). Niosi e Lo Re grazie a questa prestazione si qualificano alla Prova Nazionale di Spada di Bastia Umbra, che si terrà nel prossimo mese di Novembre. Tra i palermitani in gara anche Massimo La RosaVincenzo FranzòEnrico GuarinoMatteo D’AquilaAlfonso CinquemaniGabriele Giannola e Gabriele Garofalo.

Nella spada femminile la palermitana Sara Michela Bongiorno sfiora la qualificazione per un soffio chiudendo al 22° posto.