Un esordio così bello, probabilmente, non ce lo saremmo mai aspettati. Al primo appuntamento nazionale a Lucca, i piccoli sciabolatori del Club Scherma Palermo, accompagnati in trasferta dai Maestri Pietro Ingargiola e Massimo La Rosa, non deludono e, anzi, mostrano i loro progressi e il buon momento di forma già dimostrato alla prova regionale di Mazara del Vallo dello scorso mese. 
In evidenza la prestazione del Maschietto Alessandro Mangiapane, protagonista di una gara straordinaria, iniziata con un girone quasi perfetto e continuata con una serie di vittorie nelle eliminatorie davvero convincenti. Nella stessa categoria buona prestazione per Antonio Sabbadin (20°) e Flavio Ziino (35°) entrambi eliminati per un soffio (sconfitto 10-9 il primo e 10-8 il secondo) e, che nel complesso hanno dato una prova del loro potenziale.
Tra gli sciabolatori della scuola di scherma del Club Scherma Palermo, nei Giovanissimi Luigi Di Maio (23°) e nei Ragazzi con Davide Romano (24°) producono una gara tutto sommato di rispetto ma, dal nostro punto di vista, al di sotto del loro reale potenziale.
Bravo lo Staff Tecnico del Club Scherma Palermo, per aver lavorato con impegno e determinazione in questo primo scorcio di stagione e un grazie non solo ai nostri ragazzi ma anche alle loro famiglie che ci hanno supportato con grande passione durante tutta la trasferta.